Featured

Filippo Giovagnoli, da Apecchio all'Irlanda passando per New York: "Che emozione sfidare l'Arsenal con il mio Dundalk" - Il Fatto Quotidiano

“Ero emozionato, è normale quando giochi contro una delle squadre più forti del mondo, in uno stadio vuoto ma enorme. Ma per chi sceglie questo lavoro, emozioni così devono diventare la normalità: è una partita come le altre”. Si è calato nella parte mister Filippo Giovagnoli – 50 anni a dicembre, nato in Umbria e […]


from Sport & Miliardi - Il Fatto Quotidiano
Read The Rest:ilfattoquotidiano...

Post a comment

0 Comments