Featured

9 maggio, l'ultimo lampo di Van Basten con la maglia del Milan: l'illusione del gol all'Ancona e il sogno spezzato tra interventi e depressione - Il Fatto Quotidiano

Marco van Basten l’ha sentito cambiare giorno dopo giorno. Prima veniva a fargli visita a intervalli più o meno regolari. Gli addentava la caviglia dopo ogni allenamento, gliela gonfiava dopo ogni partita. Soprattutto d’inverno, quando i campi erano più pesanti e l’umidità cominciava a segare le sue ossa. Poi il dolore ha iniziato a essere […]


from Sport & Miliardi - Il Fatto Quotidiano
Read The Rest:ilfattoquotidiano...

Post a comment

0 Comments